Abbiamo bisogno di più gentilezza nel mondo

  • Neal Crawford
  • 0
  • 4567
  • 19

Quante volte ti sei trovato completamente stupito dalla mancanza di civiltà delle persone intorno a te? Da non fraintendere, c'è senza dubbio un'abbondanza di individui rispettosi che fanno girare il mondo. Il problema è, tuttavia, che la popolazione di persone sconsiderate è troppo travolgente, e stanno davvero disturbando la pace quotidiana.

È il comportamento rude di così tanti che rende sorprendenti gli atti casuali di gentilezza. Qualcuno ti tiene una porta, ti fa avanzare in fila, ti benedice per starnutire, raccoglie qualcosa che hai lasciato cadere e le tue convinzioni sul fatto che ci siano persone gentili al mondo, che si nascondono dietro la maleducata maleducazione, sono finalmente confermate. Alcuni di noi sono così toccati da queste persone che scegliamo di pagarlo in avanti con i nostri atti casuali di gentilezza, e si spera che il ciclo continui.

Collettivamente, tuttavia, si potrebbe generalizzare la nostra popolazione come egoista. Ognuno sta attento a se stesso e potrebbe interessarsi meno al benessere di coloro che li circondano. Mentre è saggio cercare il nostro miglior interesse personale, è altrettanto importante considerare i bisogni degli altri. Hai mai sentito il detto "Mettiti nei loro panni"?

Questo serve a ricordare che è meglio considerare i sentimenti degli altri in qualsiasi situazione particolare nel tentativo di essere più empatici. Non si sa mai cosa potrebbe passare qualcun altro in qualsiasi momento. Proprio mentre combatti le difficoltà, tutti gli altri nel mondo sperimentano tribolazioni simili. Il tuo sorriso caloroso e il tuo semplice saluto potrebbero essere sufficienti per migliorare drasticamente la giornata di qualcuno.

Il problema con la nostra società è che tutti sono colpevoli di ipocrisia. Quando si trovano in una determinata situazione, la maggior parte delle persone non riesce a considerare il modo in cui si sentirebbe se si trovasse in quella situazione, e quindi agisce nel proprio interesse personale. Non riconoscendo come potrebbero reagire se fossero nella posizione di un altro, le persone agiscono soprattutto su ciò che è meglio per se stessi. Le persone non smettono di pensare a come le loro parole potrebbero rimanere con qualcuno per sempre, o come una piccola decisione sconsiderata potrebbe rovinare la loro intera giornata.

Le persone sono insensibili, il che contribuisce alla schiacciante presenza dell'incivilità. In particolare, con la prevalenza della tecnologia e dei social media, alcuni individui non hanno riserve sull'essere meno educati virtualmente che faccia a faccia. La maleducazione sui social media e altre forme di tecnologia stanno diventando un grosso problema nella nostra società.

Il bullismo delle giovani generazioni attraverso i social media sta portando alla morte precoce di troppi giovani che cadono vittime della crudeltà dei loro coetanei. Gli atti di odio verso persone con particolari orientamenti sessuali, persone di una certa razza o persone con diversi stati socioeconomici stanno aumentando in prevalenza, in particolare sui siti di social media. È tempo di reinventare la nostra cultura, liberarci dall'odio e smettere di sprecare energia per far sentire gli altri insignificanti e indegni.

Cosa fa sentire le persone così autorizzate a diffondere le loro opinioni odiose su coloro che potrebbero fregare di meno di ciò che credono essere vero? Vivere una vita soddisfacente non richiede condanna degli altri. Tutti su questo pianeta meritano una vita serena e felice, indipendentemente dalla loro razza, orientamento sessuale, genere, disabilità o qualsiasi altro fattore.

Cosa è successo alla nostra società per trasformarla in un posto così maleducato e crudele? Abbiamo avuto così tante difficoltà come nazione che ci siamo irrigiditi e siamo diventati freddi gli uni agli altri? Dov'è la pensosità e il calore? Rilassati un po '. Apri i tuoi cuori gli uni agli altri. Noi abbiamo bisogno l'uno dell'altro. Abbiamo bisogno di umiltà e sostegno.

Perdiamo la natura offensiva e sconsiderata e facciamo del nostro meglio per essere gentili, invece. Dimentica classifiche e classifiche. Ogni individuo è umano e desidera essere trattato con civiltà tanto quanto il prossimo. Rendi il mondo un posto migliore e paga la gentilezza in avanti.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.