Il matrimonio non dovrebbe importare perché il futuro non influisce sulla tua relazione attuale

  • Kerry Todd
  • 0
  • 1621
  • 183

Come 20enne, io - così come la maggior parte delle altre persone - frequento sempre più matrimoni ogni anno. Certo, penso al futuro e so (beh, spero) che un giorno sarò io a sposarmi.

Fino ad allora, tuttavia, rimango sbalordito dall'amore che i miei amici hanno trovato e penso a quanto è bello quando le persone si sposano.

Adoro vedere le persone felici e innamorate, soprattutto in giovane età. Credo pienamente nel vero amore e nel trovare qualcuno con cui trascorrere la vita.

Se non hai amore, cosa hai e con chi puoi condividerlo? Invecchiando, ogni esperienza e ogni relazione che ho mi insegna qualcosa di nuovo su me stesso e su ciò che voglio in un compagno di vita.

Nella mia relazione attuale, abbiamo più o meno rimosso il matrimonio dal tavolo; semplicemente non ne parliamo davvero.

Non è perché non lo vogliamo in futuro o perché non vediamo un futuro l'uno con l'altro, ma semplicemente perché non ha ancora importanza per noi. All'inizio della nostra relazione, abbiamo deciso che stabilire un tempo o un'età per il matrimonio in futuro potrebbe rovinare il presente.

Gli umani sono creature ammonitrici e per la maggior parte siamo persone piacevoli. Non vogliamo farci del male, quindi cerchiamo di identificare i potenziali risultati prima che si verifichino eventi.

All'inizio di una relazione, alla gente piace sapere "Dove sta andando?" o "Posso vedermi sposare questa persona?" Tuttavia, potrebbe essere meglio dissipare completamente queste aspettative e preoccupazioni.

Conoscere le opinioni del tuo partner sul matrimonio (ad esempio, indipendentemente dal fatto che sia o meno nelle carte) è importante, ma anche concentrarsi troppo nel futuro può essere dannoso. Non passare troppo tempo a preoccuparti di una vita diversa da quella che ti sta di fronte.

Di recente un mio amico ha avuto una specie di attacco di panico dopo aver analizzato troppo il futuro. Stava frequentando lo stesso ragazzo da molto tempo e quando ha iniziato a considerare la possibilità del matrimonio e passare tutta la sua vita con lui, l'aspetto "per sempre" l'ha colpita.

L'idea di passare l'eternità con qualcuno può essere spaventosa. È più di un lavoro o un posto dove vivere o una promessa per sostenere qualcun altro; è un impegno permanente per te e per un'altra persona.

Quindi, il mio amico ha iniziato a pensare a dove potrebbero vivere e quali lavori potrebbero svolgere e quanti bambini avranno. Come li cresceranno? Come saranno? Quale sarà noi essere come?

Improvvisamente, il ragazzo che una volta amava e adorava divenne un segnale di avvertimento spaventoso del suo futuro. Ha iniziato a rinunciare alla relazione perché, una volta immaginata una vita con lui, le variabili sconosciute del suo futuro l'hanno spaventata dal suo attuale stato di felicità. Alla fine, ha lasciato che questa paura sbriciolasse la sua relazione.

Nessuno vuole perdere il proprio tempo o quello di qualcun altro, e nessuno vuole passare quelli che dovrebbero essere alcuni dei migliori anni della vita in una relazione che probabilmente non funzionerà.

Questo è il motivo principale per cui molte persone si chiedono se una relazione abbia o meno il potenziale di finire in un matrimonio all'inizio di una relazione. Le persone temono che se la relazione non funziona, è stata solo una perdita di tempo per tutti.

Tuttavia, preoccuparti di perdere tempo a qualcuno ti impedirà di goderti la vita che sta accadendo davanti ai tuoi occhi.

Invece di immergerti nei bei momenti, inizierai ad analizzare il rapporto costi-benefici di ogni giorno, che alla fine creerà una distanza emotiva tra te e la tua relazione.

In questo caso, il costo è il tempo e il vantaggio è il risultato, quando in realtà il vantaggio dovrebbe essere l'esperienza. Per alcune persone, acquisire "esperienza" da una relazione non è sufficiente per giustificare il tempo trascorso.

Il punto importante da ricordare è che le persone cambiano, le situazioni cambiano e nessuno di noi può predire il futuro. Non dovremmo giudicare le nostre relazioni attuali in base a ciò che potrebbe o non potrebbe accadere in futuro.

L'idea del futuro può essere spaventosa e portarci a perdere la concentrazione su ciò che abbiamo ora. Tutti cercano la felicità; pensare troppo al futuro ci spingerà a preoccuparci di problemi che in realtà non esistono.

Quindi, piuttosto che cercare ciò che manca, goditi ciò che esiste.

Foto per gentile concessione: Fanpop




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

La tua guida per relazioni perfette e vero amore
Una guida di relazione per donne e uomini per aiutare a cambiare il romanticismo in meglio